Arte egizia


Periodizzazione Formazione Gli artisti nell'antico Egitto Il periodo predinastico dell'antico Egitto Arte del periodo predinastico Sviluppo stilistico arte predinastica egizia Arte del periodo arcaico La tavoletta di re Narmer Le mastabe Architettura monumentale dell'Antico Regno Piramide di Zoser Complesso di El-Giza Piramide di Cheope Sarcofago di Cheope Piramide di Chefren Scoperta della tomba di Chefren Piramide di Micerino Sfinge di Giza Forme e struttura della sfinge di Giza Scoperta della sfinge di Giza Interpretazioni sulla Sfinge di El-Giza La sfinge e le stelle Le sfingi egiziane Arte del Nuovo regno I templi egizi Tempio di Amon a Karnak Tempio di Hatshepsut Hatshepsut: una regina contro la tradizione Il capolavoro di Senmut La Valle dei Re La Valle delle Regine Nefertari, la sposa reale. Pianta della tomba di Nefertari I villaggi operai Il ruolo politico di Nefertari La Tomba di Nefertari La Tomba di Tutankhamon I sarcofagi di Tutankhmon Il lavoro nei villaggi operai Maschera funeraria di Tutankhamon La pittura nell'antico Egitto I sarcofagi egiziani Sarcofagi di Psusenne I Sarcofago antropoide di Butehamon Sarcofago antropoide di Shepsesptah Sarcofago di Ny-Nsw-Wesert Sarcofago di Takhaaenbastet Pierre Montet La mummia-gatto Quiz 1


Opere di questo stile

torna indietro: Stili

Il periodo predinastico dell'antico Egitto

Storia dell'arte  >  Stili

In Egitto verso il 5.000 a. C. il clima cominciò a inaridirsi per avvicinarsi sempre più a quello attuale, e le popolazioni, costantemente in lotta per la loro sopravvivenza, cercarono rifugio nella Valle del Nilo, che offriva condizioni di vita più favorevoli.
Nacquero così i primi agglomerati proto-urbani che si stabilirono in due aree precise: a nord (Basso Nilo) e a sud (Alto Nilo).

A sud gli stanziamenti avvennero in una regione situata a monte della futura città di Tebe, a nord nella parte occidentale del Delta nilotico e nel Fayum, la verde regione in cui un ramo del Nilo forma il lago Qarun.
I due gruppi si svilupparono in modo diverso e indipendente dando un'impronta dualistica all'Egitto, che sarà ben presto chiamato ''il doppio paese'' o ''le due terre''.
La vita di queste prime comunità si svolse con un ordine e un'organizzazione sociale. Si definisce così la figura del capo che si trasformerà in seguito nel re: colui che garantirà la sopravvivenza del suo popolo, organizzerà il lavoro e la difesa contro i nemici esterni.
La creazione di un re e quella di un potere centralizzato furono gli elementi che permisero in Egitto la formazione dello stato dinastico.
Questa fase di formazione della civiltà egizia è detta Periodo Predinastico, occupa il V e il IV millennio a.C., e giunge fino al momento in cui i due regni vengono unificati sotto un unico capo: il re Narmer.
Al Periodo Predinastico risalgono migliaia di reperti, ritrovati nei siti di Ballas, Naqada e Hu, accuratamente studiati e classificati dall'equipe di archeologi guidati dall'egittologo inglese William Mattews Flinders Petrie.

A.Cocchi


Bibliografia e sitografia.

AA.VV. La Storia dell'Arte. Le prime civiltà. Electa editore. Milano, 2006
AA.VV. Egitto. Archeologia e storia. Vol. I Folio editrice
G. Cricco, F.P. Di Teodoro Itinerari nell'arte. Vol. I. Zanichelli editore, Bologna 2003
E. Bernini, R. Rota Eikon. Guida alla storia dell'arte. Vol.I. Editori Laterza, Bari, 2005
M. D. Appia Egitto. L'avventura dei Faraoni fra storia e archeologia. Fabbri Editori, I fasc.
F. Negri Arnoldi Storia dell'arte vol I. Gruppo editoriale Fabbri, Milano 1985
P. Adorno, A. Mastrangelo Arte. Correnti e artisti. Vol. I. Casa editrice G. D'Anna, Firenze 1994
N. Frapiccini, N. Giustozzi. La geografia dell'arte. Vol.1 Hoepli editore, Milano 2004
S. Pernigotti Gli artisti nell'antico Egitto Dossier in Archeo. Attualità del passato. anno XVII n.1 (191) gennaio 2001

 

Approfondimenti:Alessandra Cocchi, Egizi, Civiltà, archeologia, città.

Stile:Arte egizia.

Per saperne di più sulla città di: Egitto

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Paletta con animali. Naqada III. Parigi, Louvre.



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK