Arte egizia


Periodizzazione Formazione Gli artisti nell'antico Egitto Il periodo predinastico dell'antico Egitto Arte del periodo predinastico Sviluppo stilistico arte predinastica egizia Arte del periodo arcaico La tavoletta di re Narmer Le mastabe Architettura monumentale dell'Antico Regno Piramide di Zoser Complesso di El-Giza Piramide di Cheope Sarcofago di Cheope Piramide di Chefren Scoperta della tomba di Chefren Piramide di Micerino Sfinge di Giza Forme e struttura della sfinge di Giza Scoperta della sfinge di Giza Interpretazioni sulla Sfinge di El-Giza La sfinge e le stelle Le sfingi egiziane Arte del Nuovo regno I templi egizi Tempio di Amon a Karnak Tempio di Hatshepsut Hatshepsut: una regina contro la tradizione Il capolavoro di Senmut La Valle dei Re La Valle delle Regine Nefertari, la sposa reale. Pianta della tomba di Nefertari I villaggi operai Il ruolo politico di Nefertari La Tomba di Nefertari La Tomba di Tutankhamon I sarcofagi di Tutankhmon Il lavoro nei villaggi operai Maschera funeraria di Tutankhamon La pittura nell'antico Egitto I sarcofagi egiziani Sarcofagi di Psusenne I Sarcofago antropoide di Butehamon Sarcofago antropoide di Shepsesptah Sarcofago di Ny-Nsw-Wesert Sarcofago di Takhaaenbastet Pierre Montet La mummia-gatto Quiz 1


Opere di questo stile

torna indietro: Stili

Sarcofago di Ny-Nsw-Wesert

Storia dell'arte  >  Stili

Alcuni archeologi, al lavoro nei pressi di Giza,hanno scoperto il pių antico sarcofago ancora intatto mai rinvenuto in Egitto, molto probabilmente contiene una mummia di 4500 anni fa.
Il  sarcofago, realizzato in pietra arenaria, č stato scoperto due kilometri a sud-est della Sfinge, in una regione utilizzata come cimitero per i lavoratori delle piramidi. Probabilmente risale alla IV dinastia, fra il 2613 e il 2494 a.C., durante il  regno di Khufu.
I geroglifici rinvenuti sulla tomba ci comunicano che i resti nel sarcofago sono quelli di Ny-Nsw-Wesert, un supervisore del distretto amministrativo che dirigeva la forza lavoro delle piramidi e dei templi della zona di Giza.
L'egittologo Zahi  Hawass, che ha diretto le operazioni di scavo,  ha riferito che il coperchio del sarcofago č sigillato e quindi non č stato mai aperto.

Secondo Jeffrey Spencer, del British Museum, si tratta di una scoperta interessante, perché le tombe intatte sono estremamente rare. Il 99% sono infatti giā state violate da ladri in cerca di ricchezze.
E’ comunque molto improbabile che nel sarcofago siano contenuti oggetti di grande valore.
Anche il corpo potrebbe essere in buona parte decomposto perché in quel periodo le tecniche di mummificazione erano ancora in via di sviluppo.

Zahi Hawass

Nato nel  1947 il 28 Maggio a Damietta, č un archeologo, egittologo, egiziano.
Segretario del Consiglio supremo delle antichitā egizie, negli ultimi anni č diventato una figura nota a livello internazionale per le sue frequenti apparizioni in documentari televisivi sull’antica civiltā egizia.

A. D.

A. D. Leonėdou (alunna del Liceo Classico Monti, Cesena)


Bibliografia

Science. Giugno 2002. American Association for the Advancement of science (AAAS). Acacia Edizioni.

 

Approfondimenti:A. D. Leonėdou, sarcofago, Ny-Nsw-Wesert, tomba, morte, archeologia, egittologia, Liceo Monti.

Stile:Arte egizia.

Per saperne di più sulla città di: El Giza

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 

swimme

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK