Bagno di Romagna


Basilica di Santa Maria Assunta Campanile di Santa Maria Assunta La Natività del Maestro del Tondo Borghese Il Trittico di Neri di Bicci Madonna della rosa Madonna col Bambino e santi di Michele Tosini La Beata Giovanna di Costantino Affer


torna indietro: Turismo d'arte

La Natività del Maestro del Tondo Borghese

Colpo d'occhio  >  Turismo d'arte

La Natività si trova nella seconda cappella a destra, rispetto all'entrata, della Basilica di Santa Maria Assunta di Bagno di Romagna. 
Inizialmente attribuita al Ghirlandaio, da uno studio recente è risultata essere opera di un suo allievo, indicato come il Maestro del tondo Borghese. E' stata eseguita probabilmente intorno al 1590, su sei assi di legno di pioppo disposti in senso orizzontale e tenute da due traverse, fissate con chiodi.
Il dipinto, richiama un'analoga composizione del Ghirlandaio, ed è realizzato con la tecnica dell’olio.
La scena  si basa su prospettive ben definite, infatti in primo piano possiamo trovare Gesù Bambino adorato dalla Madonna, dalla Maddalena e dai Santi Bartolomeo, Francesco, Caterina.
Alle spalle dei personaggi principali possiamo trovare un bue, un asinello e un paesaggio collinare che abbraccia tutta la scena e ne prende parte. Ci sono anche due angeli che volano al di sopra del Divin Gesù, ma soprattutto spiccano alcuni raggi di sole, che non rappresentano altro che Dio.
I colori sviluppano una gamma calda e sono accostati con vivaci contrasti.
Il quadro comunica la forte devozione e raccoglimento per un evnto così eccezionale, che ha segnato la storia dell’umanità: la nascita del Bambinello.

Cecilia Spighi, Silvia Fabbri Della Faggiola, Camilla Bianco  (alunni del Liceo Classico Monti, Cesena)


Bibliografia e sitografia

Giulio Fallani, Appennino romagnolo, edizioni Multigraphic, Il laboratorio, 1990, Firenze
- Francesco Santucci, Storia della Val di Bagno, editore Il ponte vecchio, 1999, Cesena
- M.A.Lippi Mazzi, Corzano tra storia e leggenda, stabilimento topografico dei comuni, 1976, Santa Sofia
- Don Giovanni Vecci, Corzano e l’Alta valle del Savio, edizione fuori commercio, 1991, Sarsina
- Alfredo Bellandi – Roberto Greggi – Giuliano Marcuccino, Corzano: dal castello al santuario, editore centro di studi storici Bagno di Romagna – San Piero in Bagno, 1996, Cesena
- Pier Giovanni Fabbri, La Val di Bagno in età medievale e moderna, edizioni centro studi storici Bagno di Romagna, 1991, Forlì
-, Rocche e castelli di Romagna, edizioni Alfa, 1971, Bologna

 

Approfondimenti:C.Spighi, S. Fabbri Della Faggiola, C. Bianco, Maestro del Tondo Borghese, natività, Natale, pittura, bambino, famiglia, turismo, Romagna, .

Stile:Cinquecento.

Per saperne di più sulla città di: Bagno di Romagna

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Maestro del Tondo Borghese. Natività. 1590 ca. Bagno di Romagna, Basilica di Santa Maria Assunta


Veduta dell'altare con la pala della Natività del Maestro del Tondo Borghese. 1590 ca.Bagno di Romagna, Basilica di Santa Maria Assunta. Foto delle autrici del testo.





 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK