Civiltà del Medio Oriente


Le prime civiltà L'organizzazione sociale nelle prime civiltà Le antiche città della Mesopotamia


Opere di questo stile

torna indietro: Stili

Le antiche città della Mesopotamia

Storia dell'arte  >  Stili

Le città delle antiche civiltà orientali riflettono nella loro struttura l'organizzazione sociale e sono funzionali allo sviluppo delle stesse civiltà.
Nella Mesopotamia i centri urbani erano le sedi del potere, delle manifatture, del commercio, della vita culturale e controllavano ciascuna i villaggi e l'area gricola circostanti.
La città viveva sotto l'attenta e pervasiva tutela del tempio, che era tutto: luogo di culto e dimora dei sacerdoti, ma anche sede di uffici, servizi e attività commerciali, amministrative, finanziarie, legali e culturali.

Il tempio delle civiltà antiche non è un edificio singolo con funzioni religiose, è una cittadella fortificata, protetta da mura all'interno della città vera e propria. A volte consiste in diversi edifici collegati tra loro, spesso è una città-palazzo, un'unica costruzione immensa, come un agglomerato di edifici contenente reggia, tempio, residenze dei sacerdoti e dei funzionari, tribunali, uffici, mercati, ecc.
Palazzo regio e tempio erano chiari simboli del potere gestito dal re e dai sacerdoti e formavano un'unità.
Fuori dalle mura del tempio si allargava la città con i quartieri abitativi del popolo che formavano la periferia. Un'altra cerchia di mura più esterna poteva difendere la città, che spesso si muniva di torri, camminamenti, e altri sistemi difensivi.
Alla città si poteva accedere da porte monumentali, solitamente ben difese da guardie.

Le più antiche città finora scoperte dall'archeologia sono Ebla e Gerico (tra la Palestina e l'Anatolia), databili tra l'8000 e il 6500 a. C.

A. Cocchi


Bibliografia e sitografia

R. Bossaglia Storia dell'arte. Dall'Antichità al Gotico Internazionale. Principato Editrice, Milano 2003.
AA.VV. Vivere l'arte. libro per il docente. Bruno Mondadori Editore, Milano  2008
La Nuova Enciclopedia dell’arte Garzanti, Giunti, Firenze 1986
G. Cricco, F.P. Di Teodoro Itinerari nell'arte. Vol.I
P. Adorno, A. Mastrangelo Arte. Correnti e artisti vol.I
F. Negri Arnoldi Storia dell'arte vol I
S. Pernigotti Gli artisti nell'antico Egitto Dossier in Archeo. Attualità del passato. anno XVII n.1 (191) gennaio 2001
AA.VV. La Storia dell'Arte. Le prime civiltà Vol. I Electa 2006
AA.VV. Egitto. Archeologia e storia. Vol. I Folio editrice

 

Approfondimenti:Civiltà, città, palazzo, tempio, archeologia.

Stile:Civiltà del Medio Oriente.

Per saperne di più sulla città di: Mesopotamia

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


La porta di Ishtar. VI se. a. C. Berlino, Museo archeologico

swimme

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK