Arte Minoica


Origini e formazione Periodizzazione Caratteri dell'arte minoica Minoico Antico Produzione artistica del minoico antico Ritrovamenti archeologici del Minoico antico Architettura del Minoico Antico Ceramica del Minoico Antico Oreficeria e metalli del Minoico Antico Pittura del Minoico Antico Scultura del Minoico Antico Minoico Medio Necropoli del Minoico Medio Pittura del Minoico medio Urbanistica e architettura del Minoico medio Ceramica del Minoico Medio Lo stile di Kamares Minoico Recente Architettura e urbanistica del Minoico Recente Palazzi del Minoico Recente Teatro minoico Tombe del Minoico Recente Brocchetta di Gurnią Ceramica del Minoico Recente Oreficeria del Minoico Recente Pittura del Minoico Recente Scultura del Minoico Recente Vaso dei mietitori Periodo Minoico Postpalaziale


Opere di questo stile

torna indietro: Stili

Oreficeria del Minoico Recente

Storia dell'arte  >  Stili

Il gusto decorativo e la raffinata tecnologia nell'arte dei metalli e nella lavorazione di pietre e materiali preziosi raggiunti dalla civiltą cretese hanno trovato grande spazio nella realizzazione di gioielli e manufatti di oreficeria. Questo tipo di reperti provengono per la maggior parte da corredi funerari.
I materiali pił utilizzati in questo settore sono l'oro, avorio, cristallo di rocca e pietre pregiate e le tecniche pił diffuse sono il rilievo, lo sbalzo, l'incisione e la granulazione.

Nella lavorazione dell'oro la Civiltą Micenea ha realizzato numerosi oggetti e capolavori assoluti, come ad esempio il Ciondolo con api d'oro proveniente dalla necropoli di Mallia.

Durante il Minoico recente si affina un originale gusto naturalistico, caratterizzato da sintesi compositiva associata ad un'attenta cura del particolare che offre una visione d'insieme ricca e armoniosa.

Importante corpus della produzione artistica minoica č rappresentato dalla glittica dove il rilievo e l'incisione sono partate a livelli di qualitą altissimi. La tradizionale produzione di sigilli, in oro e pietre pregiate, presente fin dall'epoca prepalaziale, si evolve notevolmente, grazie all'introduzione di un nuovo strumento di incisione che consente una lavorazione pił precisa anche su materiali pił duri. Si tratta di una specie di trapano che veniva utilizzato dopo aver tagliato e trattato la pietra con abrasivo. Di conseguenza, mentre nei periodi pił antichi si lavoravano materiali pił morbidi e facili da lavorare come la steatite, il serpentino, l'avorio, l'osso, durante il Minoico Recente si utilizzano anche le pietre dure come l'onice, il cristallo di rocca, l'ametista e il diaspro. 
Riguardo allo stile, le scene diventano pił complesse e vengono resi con minuzia e precisione anche i particolari pił piccoli.
Prevale il gusto naturalistico e i soggetti rappresentati vanno dal mondo della natura, con animali e piante, a scene figurate di vita quotidiana, cerimonie, giochi sportivi, rituali a soggetti di carattere sacro.
Tra gli esempi pił belli di glittica del Minoico recente sono il Sigillo con taurokatapsia di Oxford, del XVI secolo a. C., e gli esemplari in pietre dure provenienti da Cnosso.

A. Cocchi


Bibliografia.

AA.VV. La Storia dell'Arte. Le prime civiltą. Electa editore. Milano, 2006
AA.VV. Egitto. Archeologia e storia. Vol. I Folio editrice
G. Cricco, F.P. Di Teodoro Itinerari nell'arte. Vol. I. Zanichelli editore, Bologna 2003
E. Bernini, R. Rota Eikon. Guida alla storia dell'arte. Vol.I. Editori Laterza, Bari, 2005
F. Negri Arnoldi Storia dell'arte vol I. Gruppo editoriale Fabbri, Milano 1985
P. Adorno, A. Mastrangelo Arte. Correnti e artisti. Vol. I. Casa editrice G. D'Anna, Firenze 1994
N. Frapiccini, N. Giustozzi. La geografia dell'arte. Vol.1 Hoepli editore, Milano 2004
J. Lange. Creta in: AA.VV. Grecia e Creta. Viaggio nella terra degli dei. Archeo collection. De Agostini, Novara 2007
AA.VV. Creta e il dominio minoico. Una vita piena di colore. in: La Storia dell'Arte. Vol 1 Le prime civiltą. Mondadori Electa, Milano 2006
L. Girella. Morte ineguale. Per una lettura delle evidenze funerarie nel Medio Minoico III a Creta. in Annuario della Scuola Archeologica di Atene e delle missioni italiane in Oriente. Vol. LXXXI, serie III,3- Tomo I, 2003 Saia editore 2004
L. Cultraro, L. Pappalardo, F. P. Romano. Insediamento e necropoli dell'Antico e Medio Minoico a Priniąs, Creta (Grecia) CNR Dipartimento Patrimonio culturale
R. H. Hutchinson L'antica civiltą cretese in: Storia dell'arte Einaudi vol. I Torino 1976
S. Caranzano (a cura di) La civiltą minoico-cretese. Dispensa del Corso di Archeologia dell'Universitą Popolare di Torino 2010-11

 

Approfondimenti:Alessandra Cocchi, archeologia, oreficeria, oro, civiltą, stili.

Stile:Arte Minoica.

Per saperne di più sulla città di: Creta

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Ciondolo con api d'oro. Dalla Necropoli reale di Mallia. XVII-XVI sec. a. C. Heraklion, Museo Archeologico. Creta


sigillo d'oro con taurokatapsia. XVI sec. a. C. Oxford, Ashmolean Museum



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK