Arte Minoica


Origini e formazione Periodizzazione Caratteri dell'arte minoica Minoico Antico Produzione artistica del minoico antico Ritrovamenti archeologici del Minoico antico Architettura del Minoico Antico Ceramica del Minoico Antico Oreficeria e metalli del Minoico Antico Pittura del Minoico Antico Scultura del Minoico Antico Minoico Medio Necropoli del Minoico Medio Pittura del Minoico medio Urbanistica e architettura del Minoico medio Ceramica del Minoico Medio Lo stile di Kamares Minoico Recente Architettura e urbanistica del Minoico Recente Palazzi del Minoico Recente Teatro minoico Tombe del Minoico Recente Brocchetta di Gurnià Ceramica del Minoico Recente Oreficeria del Minoico Recente Pittura del Minoico Recente Scultura del Minoico Recente Vaso dei mietitori Periodo Minoico Postpalaziale


Opere di questo stile

torna indietro: Stili

Palazzi del Minoico Recente

Storia dell'arte  >  Stili

Sulle rovine dei Primi palazzi, risalenti al Minoico Medio, nelle città dell'isola di Creta sorgono nuovi e più grandi Palazzi reali.
Si tratta di complessi architettonici molto articolati e sviluppati a diversi livelli. Per la complessità delle piante e il numero di ambienti sembrano dei veri "labirinti", come raccontano le antiche leggende. Numerosi ambienti si distribuiscono intorno a corridoi, giardini, cortili e ampi piazzali e si collegano mediante passaggi, logge, scalinate. La disposizione segue un disegno irregolare ma risponde sempre ad un criterio di funzionalità. I locali della reggia adibiti alle funzioni sacre sono aule e cripte, ambienti sotterranei in cui si trovano altari e oggetti di culto.

Il Palazzo minoico è infatti reggia e santuario, poiché il re è anche sommo sacerdote.

La complicata pianta del Palazzo si articola quindi per un'area molto vasta, maggiore rispetto alle costruzioni precedenti.  Viene però mantenuto il criterio di collegamento tra il palazzo reale e il resto della città e la sua conformazione, tipicamente minoica, di palazzo-città.

Il Palazzo continua ad affacciarsi sul grande cortile centrale, punto d'incontro della collettività e fulcro della città, dal quale si diramano tutte le vie e i collegamenti con i quartieri. Il palazzo, come anche la città, è una struttura aperta, priva di mura o costruzioni difensive.

L'aspetto d'insieme è molto vario, offre scorci e soluzioni continuamente diverse dai vari punti e per chi poteva aggirarsi là dentro. Le parti costruite si inseriscono e si integrano armoniosamente con la spettacolare natura del luogo, adattandosi alle forme e alle asperità del terreno.
Ogni costruzione sembra quindi studiata per stabilire un rapporto di continuità non solo tra i diversi livelli sociali, ma anche tra architettura e paesaggio, opera dell'uomo e opera della natura.

A questo principio di armonia con l'ordine naturale mira anche la policromia vivace delle strutture e l'uso frequente di cortili, giardini e aperture verso l'esterno come logge e porticati. A proposito di questi si può notare che le colonne dei portici presentano una caratteristica forma con la rastrematura inversa, cioè il fusto si allarga verso l'alto, secondo un principio che sembra derivare dalle forme vegetali.

A. Cocchi


Bibliografia.

AA.VV. La Storia dell'Arte. Le prime civiltà. Electa editore. Milano, 2006
AA.VV. Egitto. Archeologia e storia. Vol. I Folio editrice
G. Cricco, F.P. Di Teodoro Itinerari nell'arte. Vol. I. Zanichelli editore, Bologna 2003
E. Bernini, R. Rota Eikon. Guida alla storia dell'arte. Vol.I. Editori Laterza, Bari, 2005
F. Negri Arnoldi Storia dell'arte vol I. Gruppo editoriale Fabbri, Milano 1985
P. Adorno, A. Mastrangelo Arte. Correnti e artisti. Vol. I. Casa editrice G. D'Anna, Firenze 1994
N. Frapiccini, N. Giustozzi. La geografia dell'arte. Vol.1 Hoepli editore, Milano 2004
J. Lange. Creta in: AA.VV. Grecia e Creta. Viaggio nella terra degli dei. Archeo collection. De Agostini, Novara 2007
AA.VV. Creta e il dominio minoico. Una vita piena di colore. in: La Storia dell'Arte. Vol 1 Le prime civiltà. Mondadori Electa, Milano 2006
L. Girella. Morte ineguale. Per una lettura delle evidenze funerarie nel Medio Minoico III a Creta. in Annuario della Scuola Archeologica di Atene e delle missioni italiane in Oriente. Vol. LXXXI, serie III,3- Tomo I, 2003 Saia editore 2004
L. Cultraro, L. Pappalardo, F. P. Romano. Insediamento e necropoli dell'Antico e Medio Minoico a Priniàs, Creta (Grecia) CNR Dipartimento Patrimonio culturale
R. H. Hutchinson L'antica civiltà cretese in: Storia dell'arte Einaudi vol. I Torino 1976
S. Caranzano (a cura di) La civiltà minoico-cretese. Dispensa del Corso di Archeologia dell'Università Popolare di Torino 2010-11

 

 

Approfondimenti:Alessandra Cocchi, minoico, civiltà, archeologia, architettura, urbanistica, .

Stile:Arte Minoica.

Per saperne di più sulla città di: Creta

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Palazzo di Cnosso. Scorcio dell'interno.Creta


Palazzo di Zakros. 190-1400 a.C. Creta


Palazzo do Gournià. Scalinata di ingresso. 1700-1450 a. C. Creta


Palazzo di Cnosso. Veduta aerea. Creta


Cortile centrale del Palazzo di Cnosso. Creta


Cortile adiacente alla sala del trono. Palazzo di Cnosso. Creta.



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK