L'Era Precambriana



torna indietro: La rubrica degli Animali preistorici

L'Era Precambriana

La rubrica degli animali  >  La rubrica degli Animali preistorici

L'Era Precambriana è la più antica e la più lunga fase dell'evoluzione, è durata 4000 milioni di anni.
Inizialmente è trascorso un un periodo ancora precedente alle prime forme di vita. La Terra e la Luna si sono formate circa 4500 milioni di anni fa e le prime rocce hanno tra i 3900 e 3700 milioni di anni.

Il mare è l'ambiente naturale che ha accolto i primi segni di vita: batteri vegetali unicellulari, le alghe Cianofite, risalenti a 3200 milioni di anni fa. Le piante pluricellulari iniziarono a svilupparsi nei mari di 1900 milioni di anni fa.

Le prime e più semplici forme di vita animale risalgono a questa fase, ma sono state riconosciute solo rare tracce verso la fine dell'era precambriana, fino a circa 680 milioni di anni fa.

Importante momento di sviluppo dei primi semplici animali è il Cambriano, primo periodo dell'Era Primaria, chiamata anche Paleozoico. Nel Cambriano i mari si popolano dei primi animali che cominciano a svilupparsi e ad assumere forme diverse.

 

Asaki San


Bibliografia:

 

L.B. Halstead, G. Caselli. Evoluzione ed ecologia dei dinosauri. Eurobook Londra, 1976; Vallardi Industrie Grafiche per l'edizione in lingua italiana, Lainate (MI) 1976

L. Cambournac, M.C. Lemayeur, B. Alunni, E. Beaumont. Dinosauri e animali scomparsi. Edizioni Laurus, Bergamo.

P. D'Agostino. Dinosauri dalla A alla Z. De Agostini editore, Novara 2010

D. Meldi, S. Boni, L. Cecchi. Dinosauri dalla A alla Z. Origine, evoluzione, estinzione. Rusconi Libri S.p.a. Santarcangelo di Romagna.

 

 

Approfondimenti:Era Precambriana, evoluzione, animali, specie, Asaki San, .

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK