Gotico


I caratteri dello stile gotico Il Gotico in Italia L'architettura sacra Basilica di Santa Maria Novella a Firenze Duomo di Orvieto La cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze Architettura gotica civile Palazzi comunali Palazzo della Signoria a Firenze Palazzo Pubblico di Siena Urbanistica gotica Piazza del Campo a Siena La promozione culturale e artistica di Federico II Castel del Monte ad Andria La pittura del '200 La pittura del '200 in Toscana Le croci dipinte del '200


Opere di questo stile

torna indietro: Stili

I caratteri dello stile gotico

Storia dell'arte  >  Stili

Le principali caratteristiche di stile dell'arte gotica sono:

-Linea
che può essere una linea di tensione con effetti di moto e slancio verso l'alto come spressione di trascendenza. Seguono questo principio le cattedrali, che sono molto sviluppate in altezza, evidenziano le linee verticali dei sostegni, sono piene di guglie.
Può essere anche una linea ondulata, con effetti di movimento ritmico, come espressione di grazia. Questo è evidente nelle figure della pittura e della scultura: hanno forme allungate, molte linee curve che addolciscono i tratti e gli atteggiamenti, rendono più morbidi i panneggi. Sono sempre fiigure eleganti, aggraziate, dolci. Si riferiscono alla società aristocratica e cortese.

- Volume
I volumi sono pieni, ma sono diventati più leggeri, sono come svuotati di peso rispetto a quelli romanici. Inoltre sono dinamizzati da linee di tensione, incurvature ed effetti di movimento.

- Luce e colore.
Si ricerca la massima luminosità, si usano colori purissimi e con accostamenti vivaci. Si cercano effetti raffinati e preziosi.

- Naturalismo e geometria.
Ci si rivolge alle forme della natura e alla sua varietà, ma sempre passando attraverso la purificazione e la stilizzazione geometrica. L'estetica gotica si ricollega con l'atteggiamento filosofico dell'epoca: prende spunto dalla natura e poi la trascende per alludere a un senso divino.
Lo stile gotico appartiene a  quella particolare visione del mondo espressa nel pensiero di Tommaso d'Aquino e di San Bonaventura che poi sfocia nella poesia di Dante.

A. Cocchi


Bibliografia

La Nuova Enciclopedia dell'Arte. Garzanti 1986
F. Negri Arnoldi.Storia dell'Arte. Vol. I. Gruppo editoriale Fabbri. Milano 1985
G.C. Argan. Storia dell'arte italiana. Vol. 1. Sansoni Editore, Milano 1982
F. Negri Arnoldi. Storia dell'Arte. Vol. 1. Gruppo editoriale Fabbri, Milano 1986
AA.VV. Lezioni di arte vol. I Electa -Bruno Mondadori, Milano 1999
L. Grodecki Architettura gotica Electa
G. Cricco, F.P. Di Teodoro Itinerario nell'arte Zanichelli vol. 2

 

Approfondimenti:gotico, .

Stile:Gotico.

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK