Il viaggio a Roma



torna indietro: Andrea Mantegna

Il viaggio a Roma

Artisti  >  Andrea Mantegna

Il soggiorno a Roma di Andrea Mantegna risale al 1488-89.
L'artista, che in quegli anni si era formato una vasta cultura sull'antico, basata soprattutto su testi letterari, più che direttamente sui reperti, non doveva essere molto sconvolto di fronte agli antichi monumenti romani. La sua visione molto rigorosa e personale sull'antichità si è gia espressa con opere come le nove tele con  I trionfi di Cesare in Gallia, di Hampton Court, (secondo alcuni studiosi precedenti al soggiorno romano) o altri importanti dipinti fatti successivamente.

Il soggiorno romano di Andrea è comunque dovuto soprattutto al prestigioso incarico di dipingere i perduti affreschi della Cappella di Innocenzo VIII, in Vaticano, purtroppo distrutti nel 1780.

A. Cocchi

 


 

Bibliografia

Lionello Puppi Cianfrusaglie reperti e un talent scout in: Il Romanzo della pittura. Masaccio e Piero. Supplemento al n° 29 de "la Repubblica" del 2.11.1988
Claudia Cleri Via Mantegna. Art eDossier n.55. Giunti, Firenze. 1991
La Nuova Enciclopedia dell'Arte Garzanti.
AA.VV. Moduli di Arte. Dal Rinascimento maturo al rococò. Electa-Bruno Mondadori, Roma 2000
A. Blunt Le teorie artistiche in Italia dal Rinascimento al Manierismo. Piccola Biblioteca Einaudi, Giulio Einaudi Editore, Torino 1966
G. Cricco, F. Di Teodoro, Itinerario nell’arte, vol. 2, Zanichelli Bologna 2004
G. Dorfles, S. Buganza, J. Stoppa Storia dell'arte. Vol II Dal Quattrocento al Settecento. Istituto Italiano Edizioni Atlas, Bergamo 2008

 

Approfondimenti:A. Cocchi, Mantegna, viaggio, pittura, .

Stile:Quattrocento.

Per saperne di più sulla città di: Roma

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Andrea Mantegna. Giulio Cesare sul carro trionfale. 1485-1505. Tempera a colla su tela. 268x278. Londra, Palazzo Reale di Hampton Court



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK