Mantegna and the Bellinis



back: Andrea Mantegna

Mantegna and the Bellinis

Artists  >  Andrea Mantegna

In Padua, Andrea Mantegna made friends with the Bellinis, a famous family of artists, from which Mantegna married Nicolosia, Jacopo's daughter and Gentile and Giovanni's sister.
Besides the personal relationship, the artistic exchange between Andrea's work and the Bellinis' has obviously been of great importance. A special note goes to "Quaderni di Antichità",  a collection of drawings made by Jacopo Bellini which must have aroused the interest of Mantegna. Besides that, the exchange with Gentile, and particularly with Giovanni, was followed by a change on Mantegna's style, characterized by a sort of "softness" of the shapes and colours, as defined by Cavalcaselle.

A. Cocchi
Trad.: A. Sturmer

 

 


 

Bibliography

Lionello Puppi Cianfrusaglie reperti e un talent scout in: Il Romanzo della pittura. Masaccio e Piero. Supplemento al n° 29 de "la Repubblica" del 2.11.1988
Claudia Cleri Via Mantegna. Art eDossier n.55. Giunti, Firenze. 1991
M. Bellonci, N. Garavaglia L'opera completa di Mantegna. Classici dell'arte Rizzoli, Milano 1966
La Nuova Enciclopedia dell'Arte Garzanti.
AA.VV. Moduli di Arte. Dal Rinascimento maturo al rococò. Electa-Bruno Mondadori, Roma 2000
A. Blunt Le teorie artistiche in Italia dal Rinascimento al Manierismo. Piccola Biblioteca Einaudi, Giulio Einaudi Editore, Torino 1966
G. Cricco, F. Di Teodoro, Itinerario nell’arte, vol. 2, Zanichelli Bologna 2004
G. Dorfles, S. Buganza, J. Stoppa Storia dell'arte. Vol II Dal Quattrocento al Settecento. Istituto Italiano Edizioni Atlas, Bergamo 2008

 

Tags:Mantegna, Bellini, Alessandra Cocchi, A. Sturmer, .

Stile:Quattrocento.

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK