Rousseau Theodore


Strada nella foresta di Fontainebleu Un viale nella foresta di Isle Adam L'acquitrino de La Souterraine Lo stagno vicino alla strada


torna indietro: Artisti

L'acquitrino de La Souterraine

Storia dell'arte  >  Artisti

Durante il viaggio nel Berry, Theodore Rousseau ebbe molti spunti per i soggetti da ritrarre e rimase particolarmente colpito dagli acquitrini presenti nella regione. In questa opera sono ben riscontrabili lo studio dal vero e la tecnica en plein air, ma anche la particolare visione della natura che avvicina Rousseau al Romanticismo.
Sicuramente un dipinto gi vicino al realismo, la resa pittorica accurata e al tempo stesso sintetica nelle macchie di colore. Per cui nell'insieme ogni elemento risulta descritto in maniera molto precisa, dalle ginestre, alla acqua, alle nuvole.
Sono resi in modo realistico anche l'effetto della luce e dell'atmosfera umida. Grazie alla sua tecnica molto rapida e sicura riusc a realizzare una sintesi di grande effetto spettacolare.

A. Zanchini


Bibliografia:


G.Cricco, F.P. Di Teodoro. Itinerario nell'arte- dal Barocco al Postimpressionismo,Zanichelli
D. Durb, Anna M. Damigella La Scuola di Barbizon, Fratelli Fabbri Editori
K. Clark Il paesaggio nell'arte. Garzanti editrice

 

Approfondimenti:Theodore Rousseau, acquitrino, acqua, natura, paesaggio.

Stile:Ottocento.

Per saperne di più sulla città di: Parigi

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Theodore Rousseau L'acquitrino de La Souterraine 1842. Olio su tela



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK