Cremona Tranquillo


Stile High life Le curiose La melodia Povero ma superbo


torna indietro: Artisti

Povero ma superbo

Storia dell'arte  >  Artisti

Il quadro, dipinto da Cremona raffigura  un monello che si atteggia in maniera altezzosa, tenendo le mani appoggiate sui fianchi. Lo sguardo è fiero e sembra sfidare chi osserva con superba indifferenza. L'apparenza non deve però ingannare poichè il modello ritratto da Cremona è un povero ragazzo che si "dà le arie" baldanzoso, nonostante il pastrano e il cappellaccio logori, come se fosse un gran signore. L'artista grazie all'aiuto della pittura ha colto l'attimo di realtà e ha reso con grande efficacia il cipiglio impertinente, del ragazzino di strada. I colori degli abiti ocra sgargiante, il copricapo messo di sbieco e la posa decisa, aggiungono alla scena l'ostentazione un po' teatrale dell'atteggiamento spavaldo del monello.
Il dipinto è essenziale, Cremona sceglie pochi ma determinanti particolari che rendono a pieno il messaggio del quadro.
Ritroviamo alcune delle principali caratteristiche della Scapigliatura lombarda, di cui Cremona fu un attento rappresentante: gli effetti del colore e della luce. Le figure sono private di contorni precisi, le forme sfumano e si mischiano con lo sfondo. Questo particolare si nota nel marroncino della giacca del ragazzo che si dissolve unendosi con lo sfondo, costituito da uno strato di colori di simili tonalità di marrone chiaro. Non c'è una ricerca di naturalismo nella rappresentazione, anzi, grazie al colore stemperato crea iridescenze e parti sfumate che immergono il tutto in un'ambientazione misteriosa. Si intravede un'altra figura alle spalle del ragazzino, non identificabile, appenna accenata sullo sfondo.
Dopo essere rimasto alla moglie di Cremona e al suo secondo marito, questo dipinto venne acquistato da una signora americana.
In seguito venne aggiunto da Luigi Frugone alla sua collezione d'arte.

A. Baldi


Bibliografia :

Giorgio Nicodemi Tranquillo Cremona , Arnoldo Mondadori editore
Bossaglia Rossana. Tranquillo Cremona. Catalogo ragionato, Federico Motta editore

 

Approfondimenti:Tranquillo Cremona, monello, società.

Stile:Ottocento.

Per saperne di più sulla città di: Genova

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Tranquillo Cremona. Povero ma Superbo. 1878, olio su tela. cm 67. Genova. Raccolte Frugone



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK