Animali del Triassico


Anchisauro Arcosauri Askeptosauro Ceraitites Cheirotherium Cinognato Clevosaurus Coelophisis Eudimorfodonte Euparkeria Fabrosaurus Gerrontorace Heterodontosaurus I rettili marini del Triassico Kuehneosaurus Limulo Listrosauro Longisquama insignis Macromneus Massospondilo Mixosauro Morganucodonte Notosauro Ornitosuchus Peteinosauro Placodonti Plateosauro Podopterix mirabilis Preondattilo Prosauropodi Proterosuco Pterosauri Rincosauro Tanistropheus Tecodontosauro Ticinosuco Trilophosaurus


torna indietro: Il Mesozoico

Heterodontosaurus

La rubrica degli Animali preistorici  >  Il Mesozoico

Durante il Triassico vissero diverse specie di dinosauri di piccole dimensioni, appartenenti sia al gruppo dei Saurischi, sia a quello degli Ornitischi.
Uno dei primi Ornitischi era l'Heterodontosaurus, un piccolo Dinosauro erbivoro che poteva raggiungere poco più di un metro di lunghezza.  I suoi resti fossili sono stati ritrovati a Lesotho e in Sudafrica. Benchè sia conosciuto solo attraverso i resti fossili del cranio e della mandibola, mostra un'anatomia molto interessante.  
Un'ampia apertura posizionata tra le narici e gli occhi doveva probabilmente contenere una grossa ghiandola, detta "ghiandola del sale", un organo che si ritrovava nell'Euparkeria e la cui funzione non è ancora chiara. Forse si trattava di un organo funzionale all'eliminazione di sale, simile a quello rintracciabile in alcuni rettili e uccelli di oggi che vivono in zone molto aride e ricche di sale.

Altra caratteristica importante è la dentatura; il nome stesso: Heterodontosaurus significa infatti 'rettile con denti diversi'. Questo animale avava tre tipi di denti, simili a quelli dei Mammiferi, pur non avendo affinità con questi (non era imparentato neppure con i precedenti rettili para-mammiferi). Nella parte anteriore delle mandibole aveva denti trancianti, simili agli incisivi, adatti a tagliare foglie e tessuti vegetali. Subito dietro a questi, quattro canini appuntiti e simili a uncini erano utili ad afferrare e tagliuzzare finemente. L'Heterodontosaurus si nutriva di vegetali, ma i suoi canini sporgevano dalla bocca, similmente a quattro zanne affilate, come si possono vedere nei Dinosauri carnivori. Nella parte posteriore della mascella, i molari servivano al Rettile per masticare bene il cibo prima di ingerirlo. Nella parte anteriore della mascella, sulla punta del muso, era dotato di osso predentario, tipico degli Ornitischi: una specie di becco corneo, privo di denti ma molto tagliente, utile a spezzare i rametti e i vegetali più duri. L'Heterodontosaurus si nutriva di vegetali, ma possedeva quattro zanne affilate sporgenti dalla bocca. Aveva anche grosse tasche guanciali per accumulare e trattenere il cibo.

L'Heterodontosaurus era bipede e poteva correre via velocemente per sfuggire ai predatori.

Asaki San

 

Approfondimenti:heterodontosaurus, Triassico, Mesozoico, evoluzione, fossili, animali, rettili, Asaki San, .

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK