Valle delle Regine


Deir el Medina La costruzione delle tombe Necropoli di Ta set neferu Storia della necropoli di Ta set neferu Testimonianze cristiane nella Valle delle Regine Tipologie delle tombe nella Valle delleRegine Tomba anonima n. 40 Tomba del principe Ahmès Tomba del principe Amon-her-khepeshef Tomba del principe Kha-em-uaset Tomba del principe Seth-her-khepeshef Tomba della regina Nebet-tauy Tomba della regina Tity Tomba incompiuta della regina Sat-Ra


torna indietro: Luxor

Tomba del principe Amon-her-khepeshef

Turismo d'arte  >  Luxor

Un altro ritrovamento importante fatto dalla Missione Italiana  nella Valle delle Regine è la Tomba del principe Amon-her-khepeshef, altro figlio di Ramesse III, riportata alla luce durante la seconda campagna di scavi e classificata con il numero 55. Al momento della scoperta erano ancora visibili alcune parti dell'antico muro di chiusura della tomba. Ma anche questa volta non si trattava di una tomba inviolata. Infatti l'apertura era stata chiusa con una muratura a secco, intonacata esternamente e camuffata con una pittura a imitazione della roccia. Questo intervento faceva in modo che la cavità potesse sembrare una costruzione interrotta, come una delle tante tombe non finite presenti nella necropoli. Tuttavia i ladri sono riusciti ugualmente a scoprirla, depredandola dei tesori custoditi all'interno e poi richiudendola rozzamente dopo il furto.
All'interno gli archeologi hanno quindi trovato un ambiente vuoto, eccetto un sarcofago in granito e due ushabti in legno.
Sono invece ben conservate le pitture murali e per la ricchezza decorativa e la qualità delle raffigurazioni sacre questa è una delle più belle tombe tebane della XX dinastia.
Sebbene la pianta differisca leggermente da quella della Tomba di Kha-em-uaset, numero 44, appartiene comunque al tipo III, tipologia comune alle tombe dei figli di Ramesse III. Anche l'organizzazione complessiva delle scene dipinte riprende alcune caratteristiche simili. In questo gruppo di tombe l'immagine del faraone è molto frequente e Ramesse III è spesso ritratto mentre presenta il figlio alle diverse divinità.

A. Cocchi


BIbliografia.

C. Le Blanc, A. Siliotti e prefazione di M. I. Bakr. Nefertari e la Valle delle Regine. Giunti, Firenze, 2002
A. Gabucci (a cura di), A. Fassone, E. Ferraris. Storia dell'architettura. Egitto.  Gruppo Editoriale l'Espresso. Bergamo, 2009
AA.VV. La Storia dell'Arte. Le prime civiltà. Electa editore. Milano, 2006
AA.VV. Egitto. Archeologia e storia. Vol. I Folio editrice
G. Cricco, F.P. Di Teodoro Itinerari nell'arte. Vol. I. Zanichelli editore, Bologna 2003
E. Bernini, R. Rota Eikon. Guida alla storia dell'arte. Vol.I. Editori Laterza, Bari, 2005
M. D. Appia Egitto. L'avventura dei Faraoni fra storia e archeologia. Fabbri Editori, I fasc.
F. Negri Arnoldi Storia dell'arte vol I. Gruppo editoriale Fabbri, Milano 1985
P. Adorno, A. Mastrangelo Arte. Correnti e artisti. Vol. I. Casa editrice G. D'Anna, Firenze 1994
N. Frapiccini, N. Giustozzi. La geografia dell'arte. Vol.1 Hoepli editore, Milano 2004
S. Pernigotti Gli artisti nell'antico Egitto Dossier in Archeo. Attualità del passato. anno XVII n.1 (191) gennaio 2001
www.francescomorante.it
www. Grandeportale-artecultura.it

 

Approfondimenti:tomba, archeologia, egittologia, necropoli.

Stile:Arte egizia.

Per saperne di più sulla città di: Luxor

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Ingresso della Tomba di Amon-her-khepeshef. XX dinastia. Valle delle Regine, Luxor Fonte: C. Le Blanc, A. Siliotti e prefazione di M. I. Bakr. Nefertari e la Valle delle Regine. Giunti, Firenze, 2002


Ramesse III di fronte a Isi. Affresco. XX dinastia. Tomba di Amon-her-khepeshef.Valle delle Regine, Luxor


Ramesse III di fronte a Ptah. Affresco. XX dinastia. Tomba di Amon-her-khepeshef.Valle delle Regine, Luxor


Ramesse III di fronte a Duamutef. Affresco. XX dinastia. Tomba di Amon-her-khepeshef.Valle delle Regine, Luxor



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK