Van Gogh


I Van Gogh ritrovati Il giallo di Van Gogh Le lettere di Van Gogh Il tema agreste L'Angelus Al limite del bosco Il seminatore Contadina che cuce Paesaggio con giardino Cascinali Contadine che vangano Cesto di patate Scodella con patate I mangiatori di patate Il periodo parigino Autoritratto col cappello di feltro grigio Il falsario di Van Gogh Un falso Van Gogh: Augustine Roulin con la figlia Van Gogh ritrattista I ritratti nascosti Il mistero dell'Arlesiana


torna indietro: Artisti

Le lettere di Van Gogh

Storia dell'arte  >  Artisti

Di Van Gogh abbiamo due opere enormi: quella pittorica, rappresentata da dipinti, incisioni e disegni, e quella letteraria, rappresentata dalle numerose lettere scritte dall'artista.
L'epistolario di Van Gogh, giunto praticamente intatto fino a noi, è un importante corpus documentario. Si tratta di 821 lettere, scritte praticamente ogni giorno, dal 1872 - corrispondente al suo trasferimento a l'Aja - fino all'ultima, trovata addosso all'artista il giorno del suo suicidio.
Benchè i destinatari siano diversi, il gruppo più numeroso è quelle delle lettere indirizzate al fratello Theo. Le altre si rivolgono agli altri familiari, agli amici e ad altri artisti.
Se consideriamo anche le lettere da lui ricevute, si ottiene una biografia dettagliata, che ci informa sul  il comportamento, l'universo culturale e la tormentata psicologia di Van Gogh. Si possono rintracciare pensieri, sentimenti, desideri, intenzioni, che ci tramandano una parte veramente suggestiva della dimensione umana di questa straordinario artista. Le numerose edizioni delle lettere di Van Gogh hanno permesso di rivelare e diffondere la conoscenza di uno sconfinato mondo interiore.

Accanto alla dimensione umana, nelle lettere, spesso arricchite di disegni e schizzi, si rintracciano parecchie considerazioni sulla sua attività pittorica, sui gusti, intenzionalità estetiche, procedimenti tecnici, sperimentazioni e scelte. Quindi è abbastanza facile seguire gli sviluppi della pittura di Van Gogh parallelamente alle tappe della sua esistenza, così come ce le indica lui stesso. Al tempo stesso, si riesce a ricostruire la sua realtà, perchè la sua dimensione umana si inserisce nel contesto e nel flusso culturale del suo tempo, che traspare dalla sua stessa testimonianza.

A. Cocchi



Bibliografia e sitografia

AA.VV. Moduli di arte - E - Dal neoclassicismo alle avanguardie. Electa - Bruno Mondadori, 2000
AA.VV. Vincent Van Gogh. Arnoldo Mondadori Editore/ De Luca Editore, Milano 1988
P. Lecaldano L'opera pittorica completa di Van Gogh e i suoi nessi grafici. Voll1 e 2. Classici dell'arte Rizzoli, Milano 1966
A. Bluhm Van Gogh tra antico e moderno. Dossier Art Giungi, Firenze 2003
G. Mori. Impressionismo, Van Gogh e il Giappone. Dossier Art Giunti, Firenze 1999
R. De Laeuw Van Gogh. Dossier Art Giunti, Firenze 1988
G. Cricco F.P. Di Teodoro. Itinerario nell'arte. Vol 3. Dall'età dei lumi ai giorni nostri. Zanichelli editore, Bologna 2005
Dorfles, F. Larocci, A. Vettese. Storia dell'arte. Vol. 3. L'Ottocento. Istituto Italiano Atlas Edizioni. Orio del Serio 2008
La Nuova Enciclopedia dell'Arte Garzanti, 1986

 

Approfondimenti:Van Gogh, pittura.

Stile:Postimpressionismo.

 



Per informazioni su questi dipinti clicca qui.

 


Vincent Van Gogh. Schizzo a penna in una lettera a Emile Bernard. 1888 New York. Pierpont Morgan Library



 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK